Cachepot di carta con Stelle di Natale


Quando arriva il Natale non si non comprare una Stella di Natale! Perché già da sole riescono a donare all'ambiente in cui sono poste un'atmosfera di festa! Già da qualche anno io le preferisco bianche rispetto al più tradizionale rosso, perché le trovo ancora più eleganti e si sposano meglio con l'arredamento di casa mia.


Ma come ogni nuova pianta, il problema per me diventa sempre lo stesso: come coprire il vaso, che non è esteticamente il massimo, mentre la pianta è stupenda? Con un cachepot, ma non vorrei neanche spendere sempre soldi! ;)


Allora ho pensato ad un modo veloce economico e creativo per realizzare dei coprivaso con la carta, con la tecnica della carta plissettata, cioè piegata a fisarmonica.
Il risultato come potete vedere è semplice, dalle linee pulite per non contrastare l'esuberanza della pianta; elegante e moderno! Vi spiego come si fa!


Prendete due cartoncini con misure 25x35 cm; con la matita segnate dei piccoli punti ogni 3 cm sul lato da 35 cm, sia sopra che sotto. Quindi con l'aiuto di un righello piegate il cartoncino in senso longitudinale seguendo la traccia dei punti.


Una volta fatte tutte le pieghe, alternatele a fisarmonica. Eseguite gli stessi passaggi anche per il secondo cartoncino.


Con la colla vinilica attaccate i due cartoncini plissettati.

Formate un cilindro, ed ora potete inserire la vostra Stella di Natale ed eventualmente anche un sottovaso.


Per i cachepot più piccoli ho utilizzato un cartoncino di 11x60 cm facendo le pieghe ogni 1,5 cm.


Date il tocco finale aggiungendo un nastro per rendere ancora più ricco il cachepot e posizionate le vostre Stelle di Natale. Io ne ho prese due mini, che posso spostare da una mensola, alla libreria, al tavolo, in modo da creare sempre nuovi angoli decorativi, ed una più grande da lasciare a terra.


Cosa ne pensate? Io sono molto soddisfatta perché con poco le mie Stelle di Natale hanno un valore aggiunto in più e donano una bellissima atmosfera nella mia casa!
Voi che cosa aspettate a prenderne una? Se vi è piaciuta la mia idea creativa, vi invito a d andare sul sito Stars for Europe che ha promosso questo post con l'intento di promuovere la diffusione delle Stelle di Natale nelle nostre case e a scoprire quante possibilità avete di decorare anche la tavola e l'albero di Natale!

TABLE SETTING CON STELLE DI NATALE DI CARTA - PROMOZIONE EURONICS/SAMBONET


La tavola di Natale è una di quelle cose che ci fa sognare: perché è accogliente, ricercata e curata nei dettagli come non mai. E' la tavola della famiglia, quella dove ci si riunisce, dove ci si raccontano le storie, dove giocano i bambini, dove c'è calore e amore.



Calore e amore che si esprimono anche attraverso il modo in cui è apparecchiata e decorata la tavola. Vorrei illustrarvi come l'ho pensata io, secondo il mio stile e la mia creatività!





La Stella di Natale è una pianta che amo molto, perché la sua infiorescenza la trovo molto elegante e raffinata, ma non essendo adatta ad essere recisa, ho pensato di riprodurla con la carta! Realizzarla è molto semplice, perché basta ritagliare da un cartoncino rosso piegato a metà tante foglie di diversa dimensione, e incollarle tra loro con la colla a caldo. Successivamente basta attaccare al centro dei piccoli dots di cartoncino giallo fatti con una perforatrice, et voilà, le stelle di Natale sono pronte! Facili, veloci, e scenografiche!



Ne ho messe due più grandi come segnaposto, sui piatti, ed altre 3 di diversa dimensione semplicemente appoggiate sulla tavola. Potrebbero anche diventare un piccolo cadeaux di benvenuto per gli ospiti, cosa ne pensate?




La tovaglia è bianca con un piccolo bordo in pizzo, dettaglio che ho ripreso con il runner; per staccare e per rendere ancora più ricco l'effetto, ho utilizzato dei sottopiatti gold. Al centro ho messo un piccolo portacandele di metallo sempre gold e piccole stelline sparse che insieme ai micro led danno quel tocco di magia in più. Indispensabili per un perfetto table setting sono poi un buon servizio di piatti, bicchieri e di posate.



Proprio come quelle che vedete in queste foto! Le avete notate? Sono le posate della linea Sintesi firmate Sambonet!



Perché vi parlo di questo? Perché quest'anno c'è un'occasione imperdibile per rendere la nostra tavola unica e speciale con questo servizio, ed è la nuova promozione Euronics che parte da oggi 28 Novembre e valida fino al 14 Dicembre! Acquistando uno o più prodotti con un unico scontrino dell'importo minimo di 499.00 euro, riceverete in omaggio il meraviglioso set di posate composto da n.42 pezzi, del valore di 299 euro.
Volete farvi un’idea di cosa potete acquistare da Euronics per usufruire della promozione? Nella foto successiva vi mostro la mia wish list,  che ho composto selezionando alcuni degli elettrodomestici che potete trovare in negozio. Nello specifico, per le mie esigenze, ho scelto:
 -l'estrattore Succovivo  SJ 1000 di Imetec -il bollitore e la  mitica kitchen machine della line Artisan di Kitchen Aid e, sempre di Kitchen Aid il mini trita tutto a 2 velocità ed il tostapane.-la macchina da caffè Nescafè Dolce Gusto Mini Me ed in omaggio 32 capsule e la caraffa filtrante Brita-l'epilatore Silk-Épil 9-961V, lo spazzolino elettrico Oral-B Pro 6000 Smart Cross Action ed il rasoio elettrico Braun Series 7855S
 Come potete vedere ci sono idee per lei, per lui e tutta la famiglia!



Ma le sorprese non sono finite! Infatti a tutti i possessori di carta Euronics che aderiranno all’iniziativa verrà inviato via mail un codice di attivazione per un abbonamento digitale a CasaFacile della durata di 3 mesi. L’abbonamento sarà attivabile entro il 31/1/2018.



Non vi sembra meraviglioso? Comprate un regalo e ne ricevete un altro! E di che prestigio, di certo non potrete sbagliare!Quest'anno a Natale, scegliete Euronics, scegliete Sambonet.

My illustrated Moka! {Coffe please} and bye bye blog...


Ciao a tutti! Da qualche tempo sto cercando di mantenere un impegno con me stessa, cioè che tutte le idee che mi appunto in agenda, siano anche realizzate, e realizzate al più presto!
Quando vi viene un'idea, non vi sentite euforici e con la voglia di farla subito? Poi magari vi viene in mente che state guidando, o siete occupati in altre faccende, o non avete a disposizione il materiale, e ovviamente non potete subito renderla reale e tangibile...
Però non dovete abbondonarla... Non dovete dimenticarla, o dare priorità sempre ad altre cose...
Le nostre idee sono la nostra anima. Se non la ascoltiamo, l'idea perde di intensità e perderemo la voglia di farla...

Mi ricordo che i primi anni in cui lavoravo come illustratrice, continuavo ad appuntarmi piccoli schizzi di disegni che volevo in seguito realizzare... Credo di non averne fatto neanche mezzo... Ho disegnato per gli altri, quindi spesso con dei vincoli di stile e colore, per lavorare e mantenermi economicamente, ma non ho mai disegnato ascoltando quello che la mia anima, chiedeva di fare.
Non vi voglio deprimere con questi discorsi, anzi, vorrei trasmettervi un po' dell'energia che ho sentito nel disegnare questa moka! :)
 
Ieri stavo sistemando un po' di cose nella cucina... E a un certo punto ho pensato:"Mah, in quell'angolino mi piacerebbe avere un disegno con una moka!"
E ovviamente non poteva essere una semplice moka, me la sono immaginata tutta nera piena di decori floreali in negativo. Questa idea mi si è stampata qui, nella testa, era chiara, lucida, è venuta da dentro la mia anima e sentivo un tamburo che mi diceva di farla, senza pensare troppo se era un'idea buona o cattiva, perchè così si finisce solo di uccidere le idee sul nascere!
Non ho perso tempo questa volta! Avevo altre cose da fare (uffa!), ma appena ho trovato un buco, il pomeriggio l'ho abbozzata. La sera ho fatto il disegno definitivo. Ieri l'ho iniziata e questa mattina l'ho terminata e sono felicissima! :D

Non lo so se leggete il blog da poco o se avete seguito tutto il mio percorso fin qui. In questi anni mi sono resa conto che il tempo è il bene più prezioso che abbiamo, e che dobbiamo saperlo sfruttare al meglio.
Ho capito che bisogna avere bene in mente cosa si vuole fare. All'inizio del mio percorso creativo, no, non ci ho pensato bene, cercavo solo un modo per scappare da una vita monotona e creare, creare qualsiasi cosa. Il blog era un mondo nuovo tutto da esplorare per me!

Sono andata avanti -anche- creando e facendo quello che mi chiedevano gli altri, e questo è stato un bene, perchè da una parte ho provato e sperimentato tantissime cose e ho ricevuto grandi soddisfazioni... Dall'altra sono stata tirata da mille correnti diverse e mi sono allontanata ancora una volta dal vero punto in cui voglio arrivare in questo viaggio e da quello che ho dentro.

Il tempo è poco... Ho provato a fare tante cose diverse, troppe, per poi tornare al punto di partenza, cioè che voglio disegnare... E credetemi ve lo dico sorridendo...!
Io sono un'illustratrice, e non voglio essere (più) nessun'altra cosa.
Il blogging, i tutorial, lo styling, le foto, i social, sono state una palestra ed una scuola eccitanti ed impegnative allo stesso memento.
Probabilmente il blog, questo blog, terminerà.
Probabilmente ci sarà un sito/pagina Facebook che sarà semplicemente con il mio nome, e il blog rimarrà esclusivamente per le comunicazioni più importanti.
Tutti gli aggiornamenti, la mia vita, la mia casa, dove vado e cosa mangio :-P potrete seguirli sempre dal mio account Instagram.
Perchè, direte? Perchè preparare dei post creativi o dei tutorial porta via moltissimo tempo. Perchè troppe volte ho speso ore ed ore nei progetti degli altri. Perchè il gioco deve valere la candela. Perchè ho capito che il blog (per me) deve essere solo un mezzo di diffusione, e non un lavoro.

Perchè non voglio essere più Giochi di Carta, ma semplicemente Silvia Raga.
Il tempo è prezioso, come vi ho ripetuto più volte in questo post, quindi lascerò tutto quello che mi "ruberà" tempo effettivo al disegno, anche se sono attività piacevoli come l'origami o il craft, perchè ho capito che non posso fare 3 cose insieme diverse, e la mia vita, la mia situazione familiare, mi consentono di seguire lo sviluppo e la crescita di una sola cosa.

Ringrazio chi mi legge sempre, chi capiterà per caso da una ricerca su Google o vedendo qualche mio diy su Pinterest... E' stato un bel viaggio... Ma io per natura sono un animo instabile, curioso e a cui piace l'avventura... Ed è il momento di viverne una nuova...

Con affetto,
Silvia


 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...